Covid, Balboni (FdI): col nuovo Dpcm continuita’ col passato, siamo al Conte ter

“In sostanza non è cambiato nulla, questo è il risultato del die migliori, col nuovo del Draghi sono state scritte esattamente le stesse cose dei precedenti decreti”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Alberto Balboni, nel suo intervento in aula sul .

“Eppure molti – sottolinea Balboni – nella minoranza della maggioranza quando uscivano i di parlavano di golpe giuridico o dittatura sanitaria. Adesso si sono completamente silenziati, c’è di fatto una continuità assoluta, anziché Draghi siamo al ter”.

“Non siamo contrari – osserva Balboni – a che si adottino misure per contenere questa calamità che ha colpito l’Italia, ma riteniamo che queste misure che contrastano con le costituzionali debbano essere discusse nella appropriata che è il Parlamento”.

“Dobbiamo immaginare – conclude Balboni – che non si possa chiudere sempre tutto colpevolizzando alcune determinate categorie. Occorre stabilire delle , dei protocolli per tutte le attività economiche perché chi si adegua ha il di poter continuare ad andare avanti. Fratelli d’Italia è stata l’unica forza che ha avuto il coraggio di segnare una discontinuità presentando un emendamento per la riapertura serale dei ristoranti che ci è bocciato, a dimostrazione che siamo di fronte ad un governo Ter”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,510FansLike
5,575FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x