Covid, Ciriani (FdI): in piazza a sostegno dei lavoratori colpiti dal DPCM.

FdI pretende voto Parlamento

“Siamo in Piazza Capranica a Roma, nel presidio permanente che ha voluto Fratelli d’Italia per aiutare le categorie economiche colpite a morte dal DPCM del governo Conte. Un DPCM gravissimo che condanna alla chiusura centinaia e migliaia di attività”.
Così il capogruppo di Fratello d’Italia in Senato Luca Ciriani, partecipando all’iniziativa di a sostegno delle categorie colpite dall’ultimo DPCM del governo Conte.

“Riteniamo gravissimo anche il fatto che questo DPCM sia stato adottato contro la volontà di Sindaci, Regioni, categorie economiche e senza ascoltare il Parlamento. Noi invece pretendiamo che il Senato o la Camera non solo possano votare il provvedimento, ma anche modificarlo, cambiarlo o respingerlo integralmente”. E sui ristori annunciati dal governo aggiunge: “La nostra linea è sempre stata quella del rimborso automatico su conto corrente, senza necessità di domanda. Ma sia chiaro: questi lavoratori non vogliono la carità di Stato. Vogliono poter lavorare dopo aver speso un sacco di soldi per mettersi a regola secondo le regole volute dal governo. Lo stesso che poi li ha fatti chiudere” conclude Ciriani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,125FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati