Covid, Cirielli (): “Dadone pensi ai suoi disastri, si indaghi su gestione della pandemia”

“Il ministro Dadone si preoccupi dei disastri provocati dalla permanenza alla guida del suo dicastero piuttosto che voler imporre con prepotenza idee che altri le hanno messo in testa”. Lo dichiara, in una nota, il Questore della Camera e Coordinatore della Direzione Nazionale di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli: “Il nostro capogruppo alla Camera Francesco Lollobrigida ha fatto un discorso semplice anche per lei: se il vaccino non serve più ad escludere la possibilità di ammalarsi, come dimostrano tutti gli studi scientifici, ma solo ad evitare la malattia in forma più grave, che senso ha somministrarlo a chi statisticamente ha più possibilità di avere effetti collaterali da vaccino piuttosto che da Covid-19? Il suo tentativo di zittire chiunque, in questo caso persino un parlamentare – che invece deve poter parlare a nome del Popolo (anche di una minoranza) – rappresenta un grave atto di intolleranza e di spirito antidemocratico, che magari può andare bene per i Paesi comunisti amici dei Cinque Stelle, come Cuba e Venezuela, ma non certo per l’Italia. Per questo – conclude Cirielli – la commissione d’inchiesta, che il Parlamento si appresta a varare, deve indagare fino in fondo sui tanti disastri della gestione di questa epidemia, sui soldi spesi e anche sui collegamenti tra le case produttrici dei vaccini, la politica e tutti gli stakeholder italiani”.

 

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,580FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x