Covid: Camera, ‘basta discriminazioni, riaprire subito associazioni e circoli sociali e culturali’

“È quanto mai urgente e non rinviabile riaprire i Circoli sociali, culturali e ricreativi. Basta discriminare le associazioni di promozione sociale e culturale e i loro Circoli, tra i settori più colpiti e dimenticati dalla crisi legata alla pandemia”.
Lo chiedono in una nota congiunta il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida e Maria Teresa Bellucci, capogruppo di nella commissione Affari sociali della Camera e responsabile nazionale dipartimento dipendenze e Terzo settore.

“E’ il momento” – affermano i deputati di Fratelli d’Italia – di “dare finalmente riconoscimento alle strutture che si occupano in particolare dei più fragili e di garantire supporto sociale e culturale a milioni di persone. In questi mesi abbiamo raccolto numerose richieste da esponenti del Terzo settore e associazioni come le Acli che garantiscono luoghi di socialità e diffusione della cultura e che sono un pilastro fondamentale del nostro welfare. E’ possibile riaprire in sicurezza e con le stesse regole e protocolli degli altri, cancellando delle incomprensibili discriminazioni, perché i Circoli e l’associazionismo sono fondamentali per ricostruire un senso di comunità dopo l’emergenza”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,912FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x