martedì, Settembre 29, 2020

Covid, Fidanza (): su zona rossa nella bergamasca Governo faccia mea culpa.

Perché non ha seguito indicazioni CTS?

“Il verbale del Comitato Tecnico-Scientifico del 3 marzo scorso, pubblicato da L’Eco di Bergamo, evidenzia incredibilmente che anche il Comitato propose di istituire la zona rossa di Alzano Lombardo e Nembro richiesta da Regione Lombardia. Proprio come era stato fatto giorni prima nel Lodigiano. E ciò nonostante si persero cinque interminabili giorni fino alla decisione di istituire la zona arancione in tutto il territorio lombardo”. È quanto dichiara in una nota il Capodelegazione di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo, Carlo Fidanza. “Non avremo mai la controprova ma probabilmente una decisione più tempestiva sulla zona rossa avrebbe potuto evitare migliaia di morti e limitare di molto i contagi nella zona più martoriata dal virus. Perché non si è dato seguito a quanto richiesto da Regione Lombardia e dal Comitato Tecnico-Scientifico? Perché le valutazioni del Comitato sono state assunte come dogmi incontestabili in alcuni casi e completamente ignorate in questo?
Indietro non si può tornare ma chi ha sbagliato si assuma le sue responsabilità e faccia mea culpa, senza continuare a giocare allo scaricabarile.”

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,834FansLike
3,727FollowersFollow

Leggi anche

Riforme, Rampelli (VPC-FDI): soglia di sbarramento solo se c’e’ premio di maggioranza

“A furia di fare in ogni legislatura una riforma istituzionale ed elettorale, si sta perdendo l’orientamento. La domanda è: che cosa chiede un cittadino?...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Riforme, Rampelli (VPC-FDI): soglia di sbarramento solo se c’e’ premio di maggioranza

“A furia di fare in ogni legislatura una riforma istituzionale ed elettorale, si sta perdendo l’orientamento. La domanda è: che cosa chiede un cittadino?...

Ue, Fidanza (FdI): uniformare controlli doganali, stop squilibri con porti nord Europa

“Il nuovo piano di azione per l’unione doganale presentato oggi dalla Commissione Europea deve essere non soltanto l’occasione per aggiornare le procedure con gli...

Regionali. Iannone (FdI): Nella giunta di De Luca neanche una frittura per De Mita

"La giunta varata da De Luca tra conferme e alcuni nuovi ingressi conferma che non c’è frittura per tutti. Molti di coloro che hanno...

Alan Kurdi, Deidda (FdI): il Governo chiarisca in merito alla distribuzione dei migranti, alle spese sanitarie e alle prescrizioni tecnice dell’imbarcazione.

“Ho presentato un’interrogazione al Ministro dell’Interno per capire come mai il gruppo di 125 migranti presenti sulla Ong ‘Alan Kurdi’, di cui 10 positivi...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x