Covid. Iannone (FdI): De Luca oltre a vietare i ristori anche i danni

“Se il governatore della Campania ritiene che vanno intraprese misure di contenimento lo faccia con raziocinio e ristori economicamente chi riceve danno. È troppo facile scaricare il peso sui soliti esercenti, bar e ristorazione in particolare, a cui ha dato qualche spicciolo soltanto prima della sua campagna elettorale. Inoltre, l’ordinanza emanata ieri contraddice esattamente ciò che prevedeva quella di Natale dello scorso anno. Si vede che non solo il virus è soggetto a varianti ma anche le ordinanze di De Luca. Dice di voler combattere gli assembramenti ma consente lo svolgimento dell’iniziativa “Luci d’artista”, salvo poi vietare alla gente i consumi perchè possono favorire gli assembramenti. De Luca ha reso ridicolo il senso della logica ed unica coerenza che si riscontra nel suo operato è quella di scaricare la crisi su chi lavora, lasciato senza aiuti.”
Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, Commissario regionale di in Campania.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati