Covid, Liardo (FdI): “negozi di vestiti chiusi, ma alla Coop li vendono da lunedì. Due pesi e due misure”.

“Le chiusure per e negozi al dettaglio di abbigliamento non sembrano valere anche per la Coop” a dichiararlo è l’esponente torinese di Fratelli d’ Enzo Liardo, protagonista di un -denuncia girato oggi all’interno di un ipermercato cittadino. “Passeggiando tra gli scaffali si possono vedere intere corsie transennate con un avviso in bella mostra:” La vendita di queste merciologie non è consentita il sabato e la domenica”. Bene. Peccato che alla domanda precisa ai responsabili di reparto questi ci abbiano assicurato che il divieto alla Coop è appunto valido solo nel weekend, mentre già da lunedì sarà possibile acquistare tutte quello che si vuole. Una vera beffa per tutti coloro che invece si sono trovati a dover chiudere per colpa del del Conte. Mentre i commercianti e gli ambulanti non possono vendere la propria merce e montare il proprio banco, alla Coop basta aspettare il lunedì per poter acquistare anche prodotti di vestiario e per la casa. Un odioso sistema di “due pesi e due misure” che, grazie all’incapacità di questo , stronca i e aiuta i giganti della grande distribuzione (rossa)”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,381FansLike
5,873FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x