Covid, Meloni e FDI in piazza per i lavoratori abbandonati dal Governo Conte.

Questa mattina ha animato il presidio permanente di Fratelli d’Italia in Piazza Capranica nei pressi del Parlamento. Il leader di è scesa in piazza a sostegno dei lavoratori abbandonati dal Governo Conte in piena emergenza covid.

Dare voce alle categorie massacrate e dimenticate da un Governo incapace che non dialoga con le opposizioni e non lascia votare i DPCM in Parlamento.

“Siamo qui per dare voce alle tante categorie massacrate e dimenticate da un governo incapace di dare risposte sensate, che non ha voluto dialogare con l’opposizione e che scarica oggi la responsabilità su quelle che Conte definisce vergognosamente attività sacrificabili”. Ha dichiarato la Meloni.

“Ci era stato detto che i Dpcm sarebbero passati dal Parlamento. Quello che sta accadendo è che ci sono stati tre Dpcm nell’arco di 12 giorni con cui il governo dice che il decreto precedente era inutile, cioè che si procede a tentoni. Non abbiamo mai votato, vogliamo che vengano in Aula e votare quello su cui non siamo d’accordo e vogliamo che la maggioranza ci metta la faccia”.

si confronta con i lavoratori e le partite IVA al presidio permanente di Fratelli d’Italia.

Non ci sto a sentir dire il Presidente del Consiglio che chiudiamo i ristoranti.

“Non ci sto a sentir dire il presidente del Consiglio che chiudiamo i ristoranti per decongestionare i mezzi pubblici, non mi pare che i mezzi pubblici siano pieni all’uscita dai ristoranti ma la mattina: non scarichi su lavoratori innocenti l’incapacità del governo di potenziare i traporti cosa che avrebbero potuto fare durante l’estate”.

Meloni ai lavoratori e partite iva in piazza con lei: le nostre proposte ci sono, raccogliamo anche le vostre e le portiamo in Parlamento.

“Le nostre proposte ci sono, raccogliamo le vostre in questo presidio permamente e le porteremo in Parlamento dove il governo non vuole che si voti a causa della sua scomposta maggioranza. Vorremo che tutti mettessero la faccia sulle decisioni, noi faremo battaglie perchè si possa votare”, continua.

E a chi le chiedeva del dialogo con il Governo ha risposto: “ ha presentato duemila emendamenti dall’inizio dell’emergenza Covid, ne sono stati approvati zero. Di quale dialogo stiamo parlando? Io non sono stupida: il governo e’ l’unico responsabile di quello che sta accadendo, perche’ non ha voluto coinvolgere l’opposizione, mentre l’opposizione e’ stata estremamente responsabile, perche’ ha lavorato come se fosse stata al governo. Non ci hanno ascoltato, se ne assumono la responsabilita’”.

Guarda la Gallery

Emergenza Covid. FDI spiega in 15 punti cosa avrebbe fatto al Governo.

Ulderico de Laurentiishttp://www.uldericodelaurentiis.it
Direttore Responsabile de "La Voce del Patriota".

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,125FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati