Covid, Meloni: Scuole abbandonate al loro destino, con quale faccia Speranza e Bianchi si presentano a guidare di nuovo Italia?

“È dall’inizio della pandemia che Fratelli d’Italia propone di dotare tutti gli istituti di sistemi di ventilazione meccanica controllata, ma il Ministro della Salute Speranza e quello dell’ Bianchi continuano a fare orecchie da mercante – nonostante il moltiplicarsi di appelli da parte di esperti, medici e presidi – abbandonando le scuole al loro destino. Gli istituti italiani si apprestano a vivere il terzo anno consecutivo nel caos e senza sicurezza. Con quale faccia questi signori si presentano a guidare di nuovo l’Italia?”.

Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

3 Commenti

    • Concordo ! La figura del “docente esperto” che soltanto tra dieci anni sarà “esperto” è veramente una presa in giro della pubblica istruzione. Abbiamo urgente bisogno di un nuovo governo solido che investa ora sulla formazione degli studenti e sulla valorizzazione degli insegnanti con aumento dello stipendio e stabilizzazione, non precariato pluridecennale.

  1. Concordo in pieno con quello scritto da Isabella sono stata 36 Anni nella scuola ed è una vergogna che la stessa non venga mai considerata nel modo giusto secondo me quello che i docenti fanno per la scuola e per i ragazzi è persino troppo per come sono restituiti comunque si perde troppo tempo in chiacchere invece di riprendere a studiare seriamente e occorre fare comprendere ai genitori che devono fare i genitori e non salire in cattedra dicendo ai docenti cosa fare e cosa insegnare finisco dicendo che ho svolto sono sette anni di insegnamento per il resto ho rivestito il ruolo di amministrativo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,943FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati