Covid, Osnato (FdI): no violenza ma a imprenditori ridotti alla fame

“Fratelli d’Italia non giustifica mai alcun atto di violenza o prevaricazione, specie se contro le Forze dell’ordine nell’adempimento delle proprie funzioni. Ristoratori, gestori di palestre e proprietari di locali chiedono di poter lavorare in così come previsto dai protocolli sottoscritti e non sono più disposti né a tollerare delle chiusure indiscriminate né di non avere dal risorse adeguate. Denunciamo però da mesi il rischio che l’esasperazione di cittadini e imprenditori ridotti alla fame si trasformi in iniziative che superano i limiti della civile protesta. Le chiusure sono spesso avvenute senza preavviso o senza motivi ragionevoli imputando a queste attività da ricercarsi altrove, come i mezzi di pubblico sui quali nulla si è fatto. Alle chiusure sono spesso corrisposti ristori inadeguati a coprire i costi fissi e questi imprenditori vedono a rischio tutto quello che hanno costruito nella propria esistenza addirittura venendo meno alla possibilità di sostenere le loro famiglie. Da mesi chiediamo interventi tesi a riaperture sicure, ristori adeguati utilizzando anche i miliardi gettati nel cashback o per i navigator. Alla netta condanna della violenza corrisponde la piena da parte di FdI alle migliaia di pacifici imprenditori che ci vedranno sempre impegnati in loro sostegno”.
Lo dichiara il deputato di Fratelli d’Italia, Marco Osnato.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,510FansLike
5,575FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x