Covid. Torselli e Draghi (FdI): “Italia cieca di fronte alla limitazione dei diritti umani in Cina. Liberate Zhang Zhan”

Presentata una mozione che chiede l’immediata liberazione della blogger cinese in Consiglio regionale e nel Consiglio comunale fiorentino

“Non accettiamo che il nostro Paese sia così cieco e sordo di fronte a ciò che sta accadendo in Cina. L’avvocato e blogger, Zhang Zhan, è stata detenuta e poi condannata a 4 anni di carcere per aver documentato l’inizio della pandemia da Coronavirus a Whan. Chiediamo al Governo italiano di adoperarsi affinché Zhan venga liberata”. E’ quanto affermato da Francesco Torselli, capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio regionale, e Alessandro Draghi, capogruppo in Palazzo Vecchio.

Gli esponenti del partito di hanno presentato una mozione nelle rispettive assemblee per chiedere la liberazione dell’avvocato cinese.

“La maggioranza non può farsi difensore dei diritti umani a seconda delle convenienze economiche. Chiediamo – concludono Torselli e Draghi – una presa di posizione da parte di Pd, Movimento 5 Stelle e Italia Viva”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati