Credito, de Bertoldi (FdI): da FdI astensione costruttiva su relazione conclusiva Commissione d’inchiesta su sistema bancario

“Esprimo un voto di astensione costruttiva, in coerenza con il nostro ruolo di opposizione nella 18ma legislatura, ma sottolineando in modo favorevole e costruttivo la condivisione di molti passaggi della relazione conclusiva della Commissione d’inchiesta sul sistema bancario e finanziario. Ho apprezzato la collaborazione che l’intera Commissione ha riservato a Fratelli d’Italia anche in questa seduta finale, recependo la richiesta da me esposta per modificare la detrazione del super bonus 110% anche attraverso la parametrazione della detrazione tra un valore minimo ed un valore massimo, in funzione del maggior miglioramento delle classi energetiche previste. Sullo stesso tema ho quindi sottolineato l’importanza di sbloccare la cessione dei crediti attraverso la limitazione della responsabilità dei cessionari per i soggetti che acquistano dalle banche, che hanno ormai pressoché esaurito la propria capacità fiscale, ed ho anche rilevato l’assenza nella cessione dei crediti di imposta di Cassa depositi e prestiti, un tema sul quale è lecito e doveroso porsi qualche domanda. Analogamente ho condiviso con la Commissione il suggerimento di garantire alle banche territoriali una maggiore autonomia decisionale in rapporto alla capogruppo, al fine di garantire alle banche popolari e alle casse rurali una miglior funzione sociale ed economica. I temi approfonditi dalla Commissione saranno quindi utili nella prossima legislatura per garantire una maggiore funzionalità al sistema paese, garantendo un apporto patriottico al sistema finanziario e al credito nazionale”.
Così il senatore Andrea de Bertoldi, capogruppo di Fratelli d’Italia in Commissione d’inchiesta sul sistema bancario e finanziario, in occasione della seduta conclusiva della Commissione per l’approvazione della relazione finale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,340FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati