Crescita, Montaruli (FdI): proventi norma anti evasione su case vacanza vadano a edilizia popolare 

“Il decreto Crescita inserisce il codice anti evasione per gli affitti brevi delle case vacanza introducendo sanzioni per chi non si attiene alle regole. I proventi di queste sanzioni vadano all’edilizia popolare e all’emergenza abitativa. La casa è un diritto. Troviamo giusto che i soldi di chi specula su un bene così prezioso vadano a chi la casa non ce l’ha.
Le risorse per l’edilizia popolare, le forme di autorecupero e l’emergenza abitativa non sono mai sufficienti rispetto al fabbisogno delle fasce più deboli. In ogni città abbiamo code immense di aventi diritto che attendono l’assegnazione da anni. Con questa proposta vogliamo guardare a loro, ingannati dal reddito di cittadinanza e superati costantemente nelle graduatorie dagli stranieri”.
È quanto ha dichiarato il deputato e capogruppo in commissione Politiche europee di Fratelli d’Italia Augusta Montaruli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,550FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati