Crisi energetica, Meloni sente Scholz: urgenti misure per ridurre i prezzi.

Conversazione telefonica tra il presidente del Consiglio dei ministri e il Cancelliere della Repubblica Federale di Germania Olaf Scholz. Entrambi hanno posto l’accento sulla forte partnership tra Italia e Germania.

E’ quanto riferiscono da Palazzo Chigi.

Al centro del colloquio la guerra in Ucraina. ha ricordato l’impegno dell’Italia nel sostegno a Kiev sul fronte politico, militare, economico e umanitario e consapevole di come la ricostruzione dell’Ucraina rappresenti un aspetto cruciale. e Scholz hanno poi affrontato il dossier energetico, alla luce delle conclusioni dell’ultimo Consiglio europeo.

Il presidente ha ribadito l’importanza dei passi avanti compiuti a livello europeo e ha ribadito l’urgenza di arrivare, quanto prima, a misure concrete per ridurre i prezzi dell’energia. Nel corso della conversazione e Scholz hanno, infine, affrontato i dossier relativi alla gestione europea dei flussi migratori e il tema della crescita economica.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

1 commento

  1. Unica misura per risolvere la crisi energetica: togliere le sanzioni. E’ nell’interesse dei popoli dell’Italia e della Germania, questo è ciò che un governo Patriota deve fare. E’ semplice avere il gas a basso prezzo quando lo si compra da chi lo vende a basso prezzo. Abbiamo comprato tutto dalla Cina negli anni precedenti, il paese più dittatoriale del mondo, il paese in cui un oppositore davanti al carro armato di piazza Tien An Men nel 1989 mostrava come si è veramente pronti a morire per la libertà.. DISARMATI ! E non abbiamo fatto niente per liberare il popolo cinese, anzi abbiamo approfittato delocalizzando là le nostre aziende, producendo là anche la nostra Alta moda che vendevamo in giro a prezzi stratosferici (boutique Armani a Parigi vestito 5000 euro prodotto in Cina, visto con i miei occhi). Perchè ora ci muoviamo per la libertà di un popolo che nella nostra infanzia non conoscevamo esistere se non come Sovietico? Non è nel nostro interesse e come non ci siamo mossi prima per gli ideali, i poveri cinesi oppressi li abbiamo tranquillamente sfruttati, non vedo perchè ora dobbiamo subire le sanzioni sul gas. TOGLIERE LE SANZIONI PER SALVARE LE FAMIGLIE ITALIANE !!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,294FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati