Cristiani perseguitati: Delmastro (FdI), più di 360 milioni di vittime nel mondo

“La più intensa delle persecuzioni che vi è nel mondo è quella di natura religiosa. Il cristianesimo è la religione più perseguitata, soprattutto dal jihadismo e dall’integralismo l’islamismo, ma anche da alcuni nazionalismi, come quello Cinese. Oggi i cristiani perseguitati nel mondo sono 360 milioni, e aumentano le violenze anche di natura sessuale, segno della volontà di attuare una vera e propria pulizia etnica. L’intergruppo che presiedo è riuscito a stabilire che, nell’ambito degli aiuti della cooperazione estera, vi fossero stanziati 2 milioni di euro per la ricollocazione dei cristiani che vogliono rimanere a vivere nella piana di Ninive Iraq e Siria. Costringere all’esodo queste persone significa la vittoria dell’integralismo islamico che è riuscito a cancellare le tracce della cristianità dalle sue terre di origine. Non possiamo accettare che in tutti i trattati internazionali che l’Italia stipula non si abbia mai il coraggio di approcciare il tema del pluralismo religioso. Non ci arrenderemo nella difesa dei cristiani nel mondo, che oggi significa anche difendere un mondo finalmente pacificato”.
Così il presidente dell’Intergruppo per la tutela della libertà religiosa dei cristiani nel mondo e deputato di Fratelli d’Italia, Andrea Delmastro delle Vedove, durante la presentazione del report annuale “World Watch List” svolto alla Camera.

2 Commenti

  1. Egr Dr. Delmastro, l’islam ha il petrolio. Finchè dovremo privilegiare gli interessi dei petrolieri, saremo sempre in inferiorità. E dire che in certe citta funzionano da tempo autobus a idrogeno. Quando due secoli fa si comprava la benzina in farmacia e costava quasi quanto lo stipendio di un operaio, il triciclo De Dion faceva tre klm al litro. E pesava poco piu di una sedia a rotelle. Oggi la benzina costa meno dell’acqua minerale. Incrementiamo L’IDROGENO e l’islam tornerà quello che era due secoli fa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,403FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati