Cuba, Pellegrino (FdI): auspico possa raggiungere libertà e democrazia

“Oggi, 11 luglio, ricorre l’anniversario delle storiche proteste avvenute a Cuba nel 2021, un giorno che ha visto migliaia di cittadini cubani scendere spontaneamente in piazza in numerose città del paese. Queste manifestazioni, le più imponenti degli ultimi decenni, hanno espresso un grido disperato di cambiamento, motivato dalle gravi difficoltà economiche, dalla carenza di cibo, medicinali e beni di prima necessità, nonché dalle restrizioni imposte dal governo durante il Covid-19. Le proteste pacifiche sono state accolte con una dura repressione da parte delle autorità cubane. Migliaia di persone sono state arrestate, molte delle quali ancora detenute senza giusto procedimento, numerosi attivisti e giornalisti indipendenti sono stati messi sotto sorveglianza o costretti agli arresti domiciliari. La risposta violenta del governo, che ha incluso pestaggi, maltrattamenti e processi sommari, ha messo in luce il vero volto del regime Cubano e la gravità della situazione dei diritti umani. Esprimo il mio più sentito auspicio che Cuba possa raggiungere al più presto la libertà e la democrazia. Mi auguro che la comunità internazionale continui a sostenere con determinazione il popolo cubano nella sua lotta per i diritti umani, facendo pressione sul governo affinché rilasci tutti i prigionieri politici. Il sacrificio di coloro che hanno coraggiosamente manifestato l’11 luglio 2021 non sarà vano e Cuba un giorno raggiungerà la libertà e la giustizia che tutti i suoi cittadini meritano”.

Lo dichiara in una nota la senatrice di Fratelli d’Italia Cinzia Pellegrino, Coordinatore nazionale del Dipartimento tutela vittime del partito.

1 commento

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Commento
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

1
0
Would love your thoughts, please comment.x