Cultura. Campione (FdI): con governo Meloni e ministro Sangiuliano premiato merito e non consorterie

“È una bella notizia per tutta la città di Carrara, ma anche il segno di un'inversione di rotta nell'industria culturale, che grazie al e al ministro Sangiuliano premia il merito, al di là delle consorterie e dell'amichettismo che per troppi anni hanno condizionato il nostro Paese”. Lo dichiara la senatrice di Fratelli d'Italia, Susanna Donatella Campione commentando la notizia che l'Accademia di Belle Arti di Carrara ha vinto il finanziamento 2023 del Miur da 4 milioni e mezzo di euro, grazie al progetto “Com – City Open Museum” di cui l'Accademia è capofila.

“È il giusto riconoscimento che premia il lavoro della direttrice dell'Accademia di Belle Arti di Carrara Silvia Papucci e tutti coloro che hanno lavorato a “Com”, a partire da Pasquale Direse, che ha ideato il progetto. Un'iniziativa che coinvolge oltre 40 partner nazionali e internazionali e che per Carrara rappresenterà un'occasione straordinaria di promozione turistica e culturale, visto che l'Accademia uscirà in strada per trasformare la città in un grande museo a cielo aperto con installazioni, spettacoli pubblici, murales e concerti”, conclude la senatrice Campione.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Discussioni

13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x