Ddl anticorruzione, Balboni(FdI): riforma è fake news

Il ddl anticorruzione “è una fake news. Infatti, come questo governo non ha abolito la povertà, così non ha abolito la corruzione. Anzi i primi effetti della cancellazione della prescrizione si avranno a partire dal 2030, visto che questa riforma entrerà in vigore soltanto nel 2020”. A dirlo il senatore di Fratelli d’Italia, Alberto Balboni, capogruppo in Commissione Giustizia, nel corso del suo intervento in Aula per la dichiarazione di voto sulla fiducia. “Valeva, quindi, la pena – precisa il senatore di FdI – calpestare la Costituzione, il principio della ragionevole durata del processo, la Convenzione europea dei diritti dell’Uomo e le fondamenta della nostra civiltà giuridica, per un provvedimento che produrrà effetti così lontano nel tempo? Piuttosto Fratelli d’Italia chiedeva di intervenire sulle cause delle storture, organizzative, gestionali e normative, presenti nel nostro sistema e che producono quelle lungaggini che tutti riscontriamo. Ma la fiducia ha impedito qualsiasi ipotesi di confronto e discussione”. “La verità è che la maggioranza ha voluto perseguire un intento propagandistico, illudendo i cittadini che questa riforma porterà davvero un miglioramento del sistema processuale italiano. In realta – conclude Balboni – questo provvedimento è un’operazione dalla doppia morale. Infatti da un lato, si abbassa la soglia di pubblicità dei finanziamenti ai partiti e, dall’altro, si impedisce l’estensione delle regole di trasparenza dei partiti e delle loro fondazioni anche alla piattaforma Rousseau, bocciando un emendamento che avevamo condiviso. Emendamento che proprio la Lega aveva presentato e che poi è scomparso, nella logica dei continui accordi a ribasso di questa maggioranza”.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,159FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati