Ddl Concorrenza, Caiata (FdI): ora capiamo perché Letta e PD Non faranno campagna elettorale in spiaggia

“Gli articoli 3 e 4 del provvedimento sul mercato e la concorrenza sono un fallimento nella forma e nella sostanza. Questa norma non ha rispettato i due rami del Parlamento: alcuni articoli, come quelli dei balneari, sono stati discussi in Senato, altri invece alla Camera. Fratelli d’Italia ha provato a tutelare in tutti i modi i titolari di aziende storiche e lo stesso dott. Bolkenstein aveva negato che la sua direttiva si rivolgesse alle imprese balneari. Ora finalmente capiamo il motivo per cui il segretario del PD Enrico Letta stamattina ha invitato a non andare a fare campagna elettorale nelle spiagge tra i balneari: perché la sinistra ha votato a favore della messa a bando di tutte le concessioni. Noi invece voteremo convintamente contro l’articolo 4 e non avremo paura di andare sui litorali a cercare consensi tra i cittadini”.
Così in Aula il deputato di Fratelli d’Italia, Salvatore Caiata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,911FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati