Ddl Isole. La Pietra (FdI): da FdI voto a favore ma percorso non si è concluso, necessario impegno politico

“Fratelli d’Italia ha votato a favore del disegno di legge che introduce una importante modifica all’articolo 119 della Costituzione riconoscendo le difficoltà dei cittadini italiani che vivono nelle isole e impegnando lo Stato a rimuovere gli svantaggi derivanti dall’insularità. Siamo convinti che siano necessarie misure e provvedimenti che consentano anche a questi cittadini di godere di ogni diritto garantito a tutti gli altri cittadini. Come il diritto alla salute o alla scuola ma soprattutto ad avere condizioni di vita e di il più possibile paritetici con i cittadini che vivono sul continente. Per questa ragione sono stato primo firmatario di un DDL per istituire una zona franca nelle isole minori, proprio con l’intento di colmare quel divario fra chi vive sulle isole, e nello specifico per chi vive nelle isole minori, e chi vive sul continente. Questo disegno di legge è poi confluito, insieme ad altri, in un ddl poi approvato dal Senato come ‘Legge quadro per lo sviluppo delle isole minori, lagunari e lacustri’. Peccato che però non vi sia traccia di agevolazioni fiscali. Tutto ciò a conferma che non basta inserire principi in Costituzione ma poi ci vuole la volontà politica per compiere le azioni conseguenti. Volontà politica che al momento vediamo molto latente. Perciò riteniamo che le difficoltà sul tema non siano scomparse, e che non si sia concluso il percorso per garantire a pieno i diritti dei cittadini italiani che vivono sulle isole”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Patrizio La Pietra.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati