Ddl Nordio. Milani (FdI): abrogazione abuso d’ufficio velocizza iter opere pubbliche

“Il reato di abuso d'ufficio troppo spesso ha bloccato l'attività della Pubblica Amministrazione ed in particolare dei sindaci con gravi ripercussioni sulla realizzazione di opere pubbliche. E altrettanto spesso si è rivelato inesistente. Nel 2021 vi sono state 4.745 iscrizioni nel registro degli indagati con ben 4.121 provvedimenti di archiviazione, a fronte di 19 condanne in primo grado. Oggi, a maggior ragione, con i progetti legati al Piano di Ripresa e Resilienza non possiamo permetterci blocchi che penalizzino la realizzazione delle opere pubbliche. E l'abuso d'ufficio per i sindaci ha rappresentato una clava. Se vogliamo procedere spediti all'ammodernamento della Nazione, è necessario snellire l'apparato amministrativo e renderlo in grado di velocizzare i processi di realizzazione e conclusione di opere pubbliche il cui iter passa anche dagli uffici degli amministratori locali”.

Lo dichiara in una nota Massimo Milani, deputato di Fratelli d'Italia e Segretario della Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici alla

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x