Ddl Zan. Fazzolari (FdI): Presentati emendamenti salva cultura e testi classici e religiosi

“Salviamo la nostra cultura classica dalla censura ideologica”. A dirlo è il senatore di Fratelli d’Italia, Giovanbattista Fazzolari, dopo aver presentato due emendamenti al disegno di per impedire che la citazione, l’illustrazione, il commento e la promozione di opere e scritti letterari, filosofici o religiosi antecedenti al Millenovecento possa portare, ai sensi del ddl Zan, all’incriminazione per omofobia.

“I capolavori della cultura mondiale che ci arrivano dal passato non sono sempre aderenti ai dettami del politicamente corretto di oggi perché, ovviamente, figli del proprio tempo. Moltissime opere d’arte e letterarie, come Marco Aurelio, la Divina Commedia, Shakespeare, perfino testi sacri sono a rischio censura con la legge liberticida Zan. Mi auguro che tutte le forze politiche vogliano sostenere i due emendamenti di salva cultura e testi classici e religiosi”, conclude il senatore Fazzolari, responsabile nazionale del programma di FdI.

Di seguito i testi degli emendamenti all’art. 4:

1) Ai fini della presente legge non costituiscono, in ogni caso, discriminazione o istigazione alla discriminazione, la citazione, l’illustrazione, il commento e la promozione di opere e scritti antecedenti al millenovecento.

2) Non può essere considerata discriminazione o istigazione alla discriminazione la citazione, l’illustrazione o il commento di testi letterari, filosofici o religiosi con finalità accademiche, artistiche, scientifiche o di interesse pubblico o religioso.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,932FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x