Ddl Zan, Rampelli (VPC-FdI): anche in Italia sarà un reato dire che solo le donne possono partorire?

“La disputa sulle identità di genere rischia di trasformarsi in un corto circuito che, come la risata del ’68, seppellirà la sinistra trascinando, per ragioni diverse, anche i partiti d’ispirazione cattolica alleati ai Democratici. Se anche in Italia come in Norvegia si rischia il carcere per affermare che ‘solo le donne possono partorire’, come accaduto alla parlamentare Jenny Klinge, bullizzata dalla rete e al centro di una campagna di odio per averlo sostenuto, allora stiamo alla negazione delle differenze tra uomo e donna. Una negazione che dovrebbe allarmare le femministe, e non solo loro, che si sono battute per affermare questa diversità nella parità di diritti, allarmare i moderati del centrosinistra per la continua spoliazione dei valori che sono alla base della società da che l’uomo e la donna sono apparsi sulla faccia della terra. Provo tristezza per come uno degli eventi più belli della vita, mettere al mondo dei figli, dono che la donna fa all’uomo e che entrambi in mutuo scambio fanno alla società sia ridotto a una disputa sul…sesso degli angeli “. E’ quanto ha dichiarato il vicepresidente della Camera dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d’Italia.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,966FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x