De Priamo – Blasi (FdI): “Massimo ribasso ricade esclusivamente su costo lavoro e sui lavoratori”

“Riteniamo che sia necessario ascoltare le istanze che provengono dal settore della sicurezza e vigilanza privata, che svolge servizi molto delicati e importanti, dove serve grande professionalità.

Nel decreto semplificazioni, per quanto riguarda l’ aggiudicazione delle gare di appalto, per questo comparto inizialmente era stato paventato l’ utilizzo del criterio del massimo ribasso. Tale ipotesi sarebbe stata totalmente sbagliata e avrebbe soltanto creato ulteriori problemi per questo ambito. La preoccupazione, in particolar modo delle categorie, era dovuta al fatto che il massimo ribasso avrebbe provocato ricadute soprattutto sul costo del e sugli stessi lavoratori. Riteniamo tutto ciò una follia. Bisogna ricordare che queste imprese forniscono servizi, ed è molto importante la qualità offerta, e ciò è legato anche alla professionalità del personale”

Lo dichiarano il consigliere capitolino di Fratelli d’Italia e Presidente della Commissione Trasparenza Andrea De Priamo e il Delegato al Comparto Sicurezza di Fratelli d’Italia della regione Lazio Enzo Blasi.

“La questione del subappalto, – prosegue Enzo Blasi – deve essere affrontata con molta attenzione, e personalmente resto convinto che allargare le briglie del subappalto sia errato. È di fondamentale e assoluta rilevanza mettere in campo interventi mirati ed effettuare una riforma di questo settore, di cui il Governo si renda disponibile in aula per una discussione, e lo stesso invito è rivolto al Prefetto puntando su una precisa programmazione e pianificazione. Le priorità restano la qualità dei servizi offerti e la professionalità”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,506FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati