De Priamo (FdI): Collina delle Muse, solidarietà agli inquilini. Urge intervento normativo per Epr

“Quanto sta accadendo a Roma, nel quartiere di Boccea, dove numerose famiglie di appartenenti alle forze dell'ordine sono sotto sfratto dalle case di edilizia popolare residenziale, ha dell'assurdo. Dopo anni di canoni di affitto regolarmente versati e con la prospettiva iniziale di acquisire la proprietà dell'immobile, la società che grazie ai Piani di Zona ha costruito il complesso Collina delle Muse sta procedendo allo sfratto degli inquilini e, in molti casi, avrebbe anche provveduto a maggiorazione retroattiva dei canoni di locazione, causando anche il pignoramento degli stipendi dei locatari. Esprimo la massima solidarietà agli inquilini degli alloggi popolari di Collina delle Muse, sperando che la situazione che stanno vivendo possa risolversi positivamente per le tante famiglie coinvolte. Proprio per situazioni come questa, mesi fa, ho depositato in il Disegno di legge n.961 in materia di alloggi di servizio destinati al personale delle Forze dell'ordine impegnato nel contrasto alla criminalità organizzata, con particolare riferimento ad alcune specifiche misure e investimenti realizzati in passato per rispondere all'esigenza di mobilità del personale in questione, un intervento legislativo che intende quindi apprestare una tutela al personale delle Forze dell'ordine, con il riconoscimento del valore dell'impegno prestato a servizio dello Stato”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d'Italia Andrea De Priamo.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x