De Priamo (FdI): “Emergenza rifiuti: Zingaretti e Gualtieri compari di disastri”

“Il sequestro preventivo della discarica di Albano è il colpo di grazia ad una disastrosa gestione dei rifiuti a Roma e nel Lazio. I sigilli all’impianto, disposti dal Tribunale di Velletri, non ci sorprendono se consideriamo che i comitati civici recentemente avevano già mosso numerosi rilievi in Commissione Capitolina Ambiente”. Lo dichiara il consigliere capitolino di Fratelli d’Italia Andrea De Priamo, Presidente della Commissione Trasparenza.

“Dopo una campagna elettorale e un insediamento fatto di promesse sul superamento della cattiva gestione della Giunta cinquestelle, l’operato del Sindaco Gualtieri e del Governatore Zingaretti, anziché vedere una sinergia costruttiva tra due amministrazioni politicamente affini, si sta dimostrando una somma di titubanze e incapacità rischia di trasformare Roma in una discarica a cielo aperto dove i rifiuti non potranno essere conferiti in impianti adeguati e quindi abbandonati attorno ai cassonetti, e dove la circolazione dei mezzi per pulizia e raccolta rischia di essere ridotta per risparmiare carburante”.

“Speriamo che lo stallo nella gestione dei rifiuti possa essere presto superato, altrimenti anziché all’annunciata e mai pienamente realizzata pulizia straordinaria Roma corre il rischio di doversi abituare a una sporcizia straordinaria”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,376FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati