De Priamo (FdI): rivedere urbanizzazione e intervenire su dissesto idrogeologico. Bene celerità governo su tema

“La tragedia di Ischia pone con drammatica urgenza la necessità di azioni per arginare il dissesto idrogeologico e realizzare interventi di risanamento del territorio. Occorre rivedere l’utilizzo del territorio e l’incidenza dell’azione umana sull’ecosistema. La tolleranza o il mero condono di opere abusive, senza adeguate valutazioni di impatto, sono troppo spesso le cause di disastri annunciati, insieme alla mancanza di idonee opere di urbanizzazione e il depauperamento di alberi e vegetazione che fungono da freno per il terreno. In questa fase di emergenza bene l’intervento tempestivo del Governo che, nel CdM di ieri, ha messo in campo celeri iniziative in sostegno della popolazione colpita e ha annunciato l’approvazione del Piano nazionale di adattamento al cambiamento climatico. Auspichiamo che le Regioni prestino la più celere attenzione all’aggiornamento dei Piano di assetto idrogeologico. Esprimiamo la massima solidarietà alle vittime dell’alluvione e un ringraziamento ai Vigili del Fuoco e agli operatori intervenuti per prestare assistenza e supporto alla popolazione”.
Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Andrea De Priamo, membro della Commissione Ambiente del Senato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,074FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati