De Priamo (FdI): “Tragedia via Colombo impone interventi su sicurezza strade. Vicinanza alla famiglia della giovane vittima”

“Davanti alla immane tragedia che ha colpito il giovane Francesco che è stato travolto su via Cristoforo Colombo a Roma da un’auto condotta da una ragazza risultata sotto effetto di alcol e stupefacenti, esprimiamo la massima vicinanza alla famiglia della giovane vittima che sta vivendo l’immenso dolore della perdita di un figlio”. Lo dichiara il consigliere capitolino e senatore di Fratelli d’Italia Andrea De Priamo.

“Questo drammatico evento, che si somma alle altre numerosissime vittime di incidenti stradali, impone necessariamente una riflessione sulla sicurezza stradale per degli interventi urgenti sia a livello locale che nazionale in materia di prevenzione, attraverso maggiori controlli, ma anche sull’applicazione delle sanzioni e delle pene per chi viola le prescrizioni. Occorre prendere atto che Via Cristoforo Colombo, insieme ad altre strade romane quali ad esempio Via Pontina, la via del Mare, corso Francia o via Aurelia, sono diventate teatro di numerosissimi incidenti con vittime e, pertanto, andrebbero previsti interventi di contenimento della velocità quali dissuasori, rotatorie o attraversamenti rialzati. Così come è necessario potenziare i controlli su strada da parte delle forze dell’ordine, e potenziare le strutture sanitarie, amministrative e giudiziarie che intervengono per l’applicazione delle sanzioni e delle pene, come ad esempio rafforzare le ASL per far si che il ritiro delle patenti per chi guida in stato di ebrezza diventi realmente esecutivo e che vengano inaspriti i tempi della sospensione. Su questo il nascente Governo dovrà intervenire, affiancando queste azioni ad indispensabili iniziative di sensibilizzazione per il contrasto all’abuso di alcol e all’uso di stupefacenti, sempre più spesso causa di incidenti stradali con vittime”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,340FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati