De Priamo – Troiani (FdI): “Area verde e parco giochi Cinquina ancora inagibili dopo la visita del Sindaco Gualtieri”

“Lo scorso 18 febbraio il Sindaco Gualtieri è giunto nella periferia romana del III Municipio, precisamente nel quartiere di Cinquina, una zona che sorge a ridosso del grande raccordo anulare e confina con la riserva naturale della Marcigliana e al cui interno si trovano case popolari e palazzi di recente costruzione. La visita del primo cittadino è stata accolta dagli abitanti come un segnale di attenzione alle periferie, ma il segnale rischia di svanire nella fitta nebbia delle buone intenzioni disilluse perché ad oggi non si è trasformato in quel cambiamento fattivo e concreto indispensabile per migliorare la vita dei cittadini”. Lo dichiarano il consigliere capitolino e Presidente della Commissione Trasparenza Andrea De Priamo, e la consigliera al Municipio III Serena Troiani, entrambi di Fratelli d’Italia.

“Quegli stessi cittadini, adulti e bambini, che hanno visto nel sopralluogo del Sindaco un punto di partenza per la riqualificazione della zona oggi rischiano di rimanere profondamente delusi. Da mesi viene chiesto il ripristino dell’area giochi di Cinquina, ma lo scenario che appare ai visitatori a distanza di oltre due mesi dal sopralluogo di Gualtieri è tutt’altro che cambiato, anzi è di gran lunga peggiorato: i giochi sono inagibili e ingabbiati nelle transenne, e con l’arrivo della primavera il verde è cresciuto ancor più rigoglioso, l’erba è così alta che è diventato impossibile anche camminare o giocare a palla. Persino sedersi è impensabile perché le panchine esistenti sono tutte danneggiate e non sono state sostituite o riparate. Dopo le restrizioni dovute alla pandemia i bambini hanno ancor più il bisogno e l’urgente necessità di usufruire di quegli spazi pubblici che consentano loro di poter socializzare e giocare in luoghi a loro dedicati”.

“Chiediamo spiegazioni sul perché questo diritto venga loro negato, e perché il parco sia inagibile e l’area giochi transennata, precludendo di fatto la possibilità di fruire di uno spazio all’aria aperta – concludono De Priamo e Troiani-. Nel contesto delle periferie della nostra città, che già offrono ben poco, ci chiediamo che fine abbiano fatto le promesse del Sindaco. Alle promesse devono seguire i fatti e ad oggi tutte le promesse di Gualtieri sono risultate essere solo un bell’annuncio fatto in pompa magna con tanto di fotografi al seguito ma a cui non è seguìto alcun fatto concreto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,390FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati