Decaro, Rampelli (FdI): “Vittimismo Pd fuori luogo. Norma esiste da anni e ha colpito soprattutto Cdx”

“Resto sinceramente basito dalla politicizzazione di atti che hanno poco a che vedere con la propaganda . Esistono delle norme, non scritte da Fratelli d'Italia, che sono state seguite pedissequamente e che non hanno colpito amministrazioni del PD. Al contrario, hanno colpito soprattutto amministrazioni guidate dal Centrodestra. La politicizzazione effettuata da Decaro del provvedimento annunciato dal Ministro Piantedosi è fuori luogo perché il ministero ha semplicemente applicato la legge vigente.

La legge è fallace e va emendata. È sufficiente infatti che nell'amministrazione ci sia un solo dipendente con relazioni con associazioni criminali per far sì che si avvii la procedura che prima istituisce una commissione d'accesso e poi si valuta l'eventuale commissariamento. Non un sindaco, non un assessore: un semplice dipendente. Questa è la norma e non è stata fatta da Fratelli d'Italia.

L'attivazione della commissione d'accesso è obbligatoria ed è un organismo terzo. Il processo di vittimismo del sindaco di Bari e del Pd, che vogliono descrivere il centrodestra come liberticida e autoritario, è un modo inaccettabile di politicizzare un procedura tecnica e di delegittimare prefetture e dello Stato che nulla hanno a che vedere con la politica”. È quanto ha dichiarato il vicepresidente della dei deputati Fabio Rampelli di Fratelli d'Italia intervenendo a Omnibus su la7.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x