Def. La Pietra (FdI): in Commissione Agricoltura vota no a parere. Da governo soltanto slogan e proclami

“In Commissione Agricoltura, Fratelli d’Italia, ha espresso voto contrario al parere sul l’esame della nota di aggiornamento del Def 2019. Per quanto riguarda l’agricoltura nella nota si riscontrano soltanto proclami e nessun indirizzo politico e di sostegno economico reale. Anzi si evidenziano contraddizioni palesi con le attività di governo.

Da una parte, nella nota, si prevede di intervenire sul piano strategico del turismo per valorizzare l’integrazione con le politiche agricole; dall’altra parte, il governo presenta un ddl sul distacco delle competenze sul turismo dal ministero dell’Agricoltura per riportarlo al ministero della Cultura. Nel merito, per quanto ci riguarda crediamo che il turismo abbia la necessità e la dignità per avere un proprio ministero. Altra contraddizione: da una parte, nella nota, si vuole valorizzare il patrimonio di biodiversità, dall’altra un ministro che dichiara di aprire agli Ogm. Infine, si declama la protezione del Made in Italy, ma poi concretamente non prendiamo una posizione forte in Europa nel ribadire che gli interessi sono comuni, e non di parte, come dimostra la vicenda AirBus dove Francia e Germania hanno scatenato una reazione americana che con l’applicazione dei dazi, penalizzerà pesantemente il nostro agroalimentare. La politica agricola, la difesa del Made in Italy, si attua con politiche concrete non con slogan e proclami, come questo governo sa enfatizzare molto bene”. Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Patrizio La Pietra, capogruppo in Commissione Agricoltura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,353FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati