“Esprimo tutta la mia piena solidarietà all’intera categoria dei commercialisti che, ieri sera, durante la trasmissione ‘Che tempo che fa’, si sono visti ricevere – a titolo gratuito – un vergognoso insulto da parte di Roberto Saviano. Secondo lo scrittore, infatti, sarebbero spesso i commercialisti a segnalare alla criminalità organizzata le vittime di usura. Mi associo, dunque, alle dichiarazioni del Presidente Giorgia Meloni, Saviano chieda scusa e il conduttore Fabio Fazio ne prenda assolutamente le distanze. Chi svolge il suo con profondo spirito di dedizione e tra mille difficoltà, non merita un simile trattamento”. Lo dichiara il Deputato di FdI, Salvatore Deidda.