“La prossima settimana, in Aula, inizierà la discussione sul Dl Rilancio. Ho presentato molteplici emendamenti in merito – grazie ai colleghi Ferro, Galantino, Acquaroli e Del Mastro – e continuerò a dare battaglia fin quando questo Governo non ci darà le giuste risposte. In qualità di Capogruppo della Commissione Difesa chiederò a questo Esecutivo la rafferma per i militari in ferma annuale e quadriennale, l’istituzione di un fondo per la costruzione e la ristrutturazione delle Caserme dei Carabinieri, soprattutto nei piccoli Comuni, l’inserimento delle Caserme nelle edifici che usufruiscono dell’ecobonus e la proroga, di almeno 10 anni, dei tagli previsti all’organico delle Forze Armate dalla Legge 244.
Noi di fratelli d’Italia chiediamo, inoltre, l’assunzione di almeno 30.000 giovani militari e, soprattuto, la stabilizzazione dei precari in grado di mettere la loro alta professionalità al servizio delle Forze Armate”. È quanto dichiara in una nota il deputato di e Responsabile Nazionale del Dipartimento Difesa Salvatore Deidda.