Difesa, Deidda (FdI): Scuole militari eccellenza della Nazione; investire per più posti

“Siamo contenti dell'annuncio che presto i numeri delle ammissioni alle Scuole militari torneranno a crescere ai livelli pre covid, ma come Fratelli d'Italia proponiamo di investire maggiormente e creare una vera filiera d'istruzione per rispondere alle migliaia di richieste d'iscrizione a fronte di un centinaio di posti a concorso”, così Salvatore Deidda, Capogruppo di in Commissione Difesa dopo la risposta del sottosegretario Pucciarelli all'interrogazione del gruppo di Fratelli d'Italia;

“Riteniamo non applicabile il ripristino al servizio di leva ma dobbiamo valorizzare le nostre eccellenze, come con la Scuola militare Nunziatella di Napoli (Esercito), il Collegio navale, oggi Scuola navale militare “Francesco Morosini” di Venezia, la Scuola militare “Teulié” di Milano e la Scuola militare aeronautica “Giulio Douhet” di Firenze. Si tratta – spiega Deidda – di una formazione non solo finalizzata ad una carriera militare ma utile per preparare la futura classe dirigente. Investire nella e nella formazione sono soldi ben spesi e che, a distanza di anni, verranno ripagati”, conclude l'esponente di FdI.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x