domenica, Ottobre 25, 2020

Difesa, La Russa a Trenta: Su spot Forze armate doveva alzare voce

2 views

“Il ministro Trenta si rammarica in Parlamento per aver dovuto accettare una sorta di censura governativa sullo spot delle Forze armate per il 4 novembre. Avrebbe fatto meglio ad alzare la voce e non le mani in segno di resa anche se costituisce una oggettiva attenuante non avere alle spalle un partito convinto che le Forze armate vanno tutelate nella loro specificità e nel loro essere garanti della nostra libertà e dell’indipendenza della Patria. Io ho avuto questa fortuna e capisco la differenza. Mi auguro che il ministro dimostrerà più forza e più coraggio quando in occasione della manovra, sarà chiamata a sostenere gli stanziamenti necessari al comparto Difesa e sicurezza. Ne va della salute e dell’onore dei nostri uomini e delle nostre donne in divisa. Se sarà così avrà tutto il mio appoggio e quello di Fratelli d’Italia”. Così in una nota il vicepresidente del Senato Ignazio La Russa.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,856FansLike
3,820FollowersFollow

Leggi anche

Covid. Ciriani (FdI): Chiesto a governo lunedì ristoro nei cc per titolari costretti alla chiusura

“Dal governo ci attendevamo risposte che risolvessero quelle che sono le cause che aumentano il livello dei contagi. Quindi soluzioni su come migliorare il...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Covid. Ciriani (FdI): Chiesto a governo lunedì ristoro nei cc per titolari costretti alla chiusura

“Dal governo ci attendevamo risposte che risolvessero quelle che sono le cause che aumentano il livello dei contagi. Quindi soluzioni su come migliorare il...

Mondo di Mezzo, Rampelli (Vpc-Fdi): Condanna Alemanno lascia perplessi

"Solleva più di qualche dubbio la sentenza della Corte d'Appello che condanna Gianni Alemanno per corruzione, quando la Cassazione aveva derubricato per i suoi coimputati...

Covid. Lollobrigida (FdI): Conte spegne l’Italia

“Un lockdown mascherato sarà un colpo mortale per la nostra economia. Sospendere la ristorazione la domenica e nei festivi, con orari assurdi per pub...

Dpcm. Fazzolari (FdI): Governo come scimpanzé che guida aereo

“Dritti verso lo schianto. Un Dpcm ogni 3 giorni fa già capire che questo governo naviga a vista e non ha idea di cosa...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x