Difesa, La Russa a Trenta: Su spot Forze armate doveva alzare voce

“Il ministro Trenta si rammarica in Parlamento per aver dovuto accettare una sorta di censura governativa sullo spot delle Forze armate per il 4 novembre. Avrebbe fatto meglio ad alzare la voce e non le mani in segno di resa anche se costituisce una oggettiva attenuante non avere alle spalle un partito convinto che le Forze armate vanno tutelate nella loro specificità e nel loro essere garanti della nostra libertà e dell’indipendenza della Patria. Io ho avuto questa fortuna e capisco la differenza. Mi auguro che il ministro dimostrerà più forza e più coraggio quando in occasione della manovra, sarà chiamata a sostenere gli stanziamenti necessari al comparto Difesa e sicurezza. Ne va della salute e dell’onore dei nostri uomini e delle nostre donne in divisa. Se sarà così avrà tutto il mio appoggio e quello di Fratelli d’Italia”. Così in una nota il vicepresidente del Senato Ignazio La Russa.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,247FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x