Difesa: Rauti Alla presentazione del Calendesercito 2024 a Mantova

Il Sottosegretario alla , Senatrice Isabella Rauti, è intervenuta oggi alla presentazione del Calendario dell'Esercito 2024 intitolato “Per l'Italia sempre!”, organizzata a Mantova dal Comando Militare Esercito Lombardia.

“Il CalendEsercito 2024 è dedicato alle figure di soldati decorati di Medaglia d'Oro al Valor Militare – il riconoscimento più alto – per atti di eroismo compiuti per liberare l'Italia. Rievocare e raccontare gli episodi che hanno segnato la storia del nostro Paese, vuol dire onorare chi ha combattuto per la Nazione; significa ricostruire e tramandare la memoria ed anche ricordare la grande sensibilità che l'Esercito italiano dimostra nel mantenere vivo questo patrimonio ideale condiviso”, ha dichiarato Rauti nel suo intervento.

“Il passato, la nostra storia è indispensabile per conoscere e comprendere il presente e disegnare il futuro, soprattutto in un momento storico come quello che stiamo vivendo. Un contesto geopolitico critico, con scenari internazionali caratterizzati da tensioni ed instabilità; da crisi economiche, alimentari, umanitarie, climatiche. L'Italia fa la sua parte con l'Alleanza Atlantica e l'Unione Europea, per affrontare le sfide sempre più complesse. E lo fa anche sul piano umanitario”, ha proseguito Rauti, ricordando le numerose Missioni internazionali della Difesa.

“Ovunque siamo presenti, favoriamo il dialogo e la costruzione della pace e della stabilità. In scenari sempre più complessi, l'Esercito Italiano e le altre Forze armate della Difesa continuano ad assolvere i propri compiti istituzionali con la NATO, l'Unione europea e tutti i partner internazionali, dando seguito e forma a quel “Per l'Italia sempre!” che titola il calendario ma che è un monito, un concetto, un imperativo morale categorico”, ha concluso.

Il Calendario dell'Esercito italiano per il 2024 rientra in un piano editoriale – avviato nel 2022 – e rientra in una trilogia dedicata al contributo dei militari alla Guerra di Liberazione (1943-1945).

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x