Difesa: Rauti visita Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze

Il sottosegretario alla , Senatrice Isabella Rauti ha visitato oggi lo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze, che dal 2001 dipende dall'Agenzia Industrie Difesa.
Sono molte le attività che vengono condotte e che sono state presentate alla Senatrice Rauti, come la produzione – su richiesta e in collaborazione con il Servizio Sanitario – di farmaci non reperibili in commercio, i cosiddetti “orfani” e di medicinali per emergenze ma anche di cosmetici e alimentari; nonché il Servizio Ispettivo svolto per conto dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e la coltivazione di cannabis e la sua lavorazione farmaceutica ad uso medico.
Lo Stabilimento Chimico Farmaceutico Militare di Firenze – la cui storia si intreccia con quello di Torino istituito nel 1853 – vanta una una lunga tradizione ed è sede di moderne competenze che si sono rivelate preziose nell'emergenza come quella caratterizzata dall'epidemia di Covid-19. Nella fase più acuta della pandemia, lo Stabilimento produsse e distribuì, secondo le direttive dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) , tonnellate di gel disinfettanti necessari al contenimento della diffusione del virus.

Recentemente lo Stabilimento è entrato con un suo rappresentante nel Comitato Nazionale per le malattie rare (CoNaMr) del Ministero della Salute , ingresso dovuto all'impegno del Chimico Farmaceutico nel supporto delle persone affette da patologie rare con la produzione dei farmaci non disponibili altrimenti sul mercato.
Unica officina farmaceutica di Stato, lo Stabilimento ha sempre svolto un ruolo fondamentale nei grandi eventi della storia italiana, fornendo servizi sanitari e medicinali necessari nei conflitti mondiali ma anche nelle esigenze di Protezione civile, legate alle calamità naturali, sempre in favore della collettività, come in occasione dell'alluvione di Firenze nel 1966 fino all'ultima, in ordine di tempo, in Emilia Romagna e Toscana nel 2023.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x