Difesa: sottosegretario Rauti visita comando Nato Solbiate Olona

Il sottosegretario alla Difesa Isabella Rauti, accompagnata dal Capo di stato maggiore dell’Esercito, Generale di corpo d’armata Pietro Serino, ha visitato oggi il Comando Nato di reazione rapida di Solbiate Olona, Varese, dove è stata ricevuta dal Comandante, il Generale di Corpo d’Armata Lorenzo D’Addario.
“Mobilità, rapidità di impiego, versatilità, deterrenza e gestione delle crisi sono le parole chiave che caratterizzano la funzione e la vocazione del Nato Rapid Deployable Corps ITA, costituito per condurre operazioni dentro e fuori l’area di responsabilità dell’Alleanza Atlantica”, ha detto Rauti rivolgendosi al personale italiano militare e civile, “NRDC-ITA è un’eccellenza nell’ambito dell’Alleanza, un Corpo d’Armata perfettamente integrato nella NATO, un modello virtuoso di cooperazione e relazioni internazionali basato sulla reciprocità e sul comune impegno nella difesa della stabilità e della sicurezza internazionali”.
Per Rauti: “L’appartenenza all’Alleanza Atlantica – e la promozione di un’Europa sempre più unita e integrata – anche dal punto di vista della difesa, sono garanzie necessarie per il mantenimento della pace. L’Italia è fortemente radicata nella sua appartenenza alla Nato, lo è ancor di più ora che le sfide alla sicurezza globale sono diventate più complesse e multidimensionali e aumentano gli scenari di conflitto, dalle tensioni nei Balcani e nel Mediterraneo allargato al fronte est dell’Europa”.
Nel corso della visita, il Sottosegretario Rauti ha incontrato i rappresentanti delle Nazioni che contribuiscono all’NRDC, ha visitato le infrastrutture e ha partecipato a un briefing informativo su organizzazione, compiti e prospettive future del Comando NATO di Solbiate Olona.
Nella caserma Ugo Mara, sede del Comando multinazionale, il sottosegretario Rauti ha prestato servizio da ufficiale della Riserva Selezionata dell’Esercito: “un’esperienza straordinaria dal punto di vista personale e professionale – ha detto Rauti – che porto nel cuore”.
Il sottosegretario Rauti ha poi espresso parole di apprezzamento al Comandante, alle donne e uomini – civili e militari di NRDC-ITA per la competenza, la cura e la passione con cui svolgono il proprio lavoro.
Il NATO Rapid Deployable Corps – Italy (NRDC-ITA) è un Comando multinazionale con sede in Solbiate Olona, Varese. L’ Italia fornisce il 75% del personale: Ufficiali, Sottufficiali Graduati e militari di truppa mentre il rimanente 25% è costituito da militari provenienti da altre 19 nazioni. Dall’1 ottobre 2016, NRDC-ITA è alle dirette dipendenze del Capo di stato maggiore dell’Esercito.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,072FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati