Difesa: Varchi (FdI), insoddisfatti da Governo su concorso allievi Polizia

“La risposta del governo non può ritenersi soddisfacente, non soltanto per Fratelli d’Italia ma soprattutto per le migliaia di ragazze e ragazzi che hanno deciso di partecipare al concorso allievi agenti della Polizia di Stato conoscendo delle regole che in corso d’opera sono state cambiate”.
Così Carolina Varchi, deputato di Fratelli d’Italia replicando al ministro della P.a. Giulia Bongiorno sul question time presentato da FDI.
“Noi – ha aggiunto il deputato di Fratelli d’Italia – continuiamo ad auspicare che il governo torni sui suoi passi al fine di ristabilire equità e rispetto delle regole in favore di tutti i candidati, mettendo fine alle discriminazioni introdotte dal decreto Semplificazioni voluto dalla maggioranza grilloleghista. Il governo inoltre, continua a ignorare anche i 61 candidati allievi provenienti dalle Forze Armate che hanno superato tutte le prove ma nello scorrimento delle graduatorie sono incredibilmente spariti”.
“Fratelli d’Italia, – conclude Carolina Varchi – come sempre sarà al fianco di tutti gli uomini e le donne che desiderano indossare una divisa a difesa della nostra Patria e continuerà la sua battaglia per cercare di rimediare a queste ingiustizie”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,383FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati