Diritti Umani, FDI: inserire anche quelli dei nascituri e dei cristiani perseguitati.

Fratelli d’Italia al Senato ieri ha dato battaglia affinchè la Commissione Diritti Umani allargasse la sua sfera di competenze anche alla lotta a qualsiasi forma di sfruttamento e mercificazione della donna – come illustrato da Isabella Rauti con la lettura dell’ordine del giorno che doveva consentire inoltre che la Commissione si occupasse “dei diritti dei nascituri, della tutela della vita dal concepimento alla morte naturale”. Come anche, continua il documento di Fratelli d’Italia, “si ritiene assolutamente indispensabile riconoscere il diritto a non emigrare… al pari il diritto di ogni nazione a riconoscere la propria sicurezza e la propria stabilità sociale anche attraverso la regolamentazione dell’immigrazione”.

Ma questa volta la Lega, pur non votando contro, si è comunque astenuta. I senatori di erano convinti di avere l’ok della Lega, anche a costo della rottura con i 5Stelle. Ricevono l’apprezzamento della cattolica Paola Binetti, ma alla fine gli astenuti sulle nuove frontiere della commissione per i diritti umani sono 198. Non lo bocciano ma neppure lo fanno proprio.  Ad esprimere la contrarietà solo la sinistra del Pd e di Leu: 61 i contrari.

 

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,159FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati