Disabilità: FdI, insoddisfatti da Governo su politiche assistenza

“Dal primo luglio cessano le garanzie a tutela della salute dei lavoratori fragili. Per questo ci auguriamo che il ministro Stefani e il governo mettano in atto la proroga delle tutele a garanzia della loro salute. Fratelli d’Italia è totalmente insoddisfatta dalle politiche adottate dal governo per incrementare l’importo dell’assegno mensile per l’assistenza degli invalidi civili parziali. Il valore di una Nazione si misura dalla sua capacità di proteggere i più fragili. È inconcepibile che con il reddito di cittadinanza vengano elargite 780 euro a persone perfettamente abili mentre le persone con disabilità vengono umiliate con un mensile di soli 287 euro. Questo è il valore che, al di là di qualsiasi retorica propagandistica, questo governo riconosce alla disabilità. smantellerà il reddito di cittadinanza e aiuterà realmente le persone più fragili”.

Così i deputati di Fratelli d’Italia, Massimiliano De Toma e Maria Teresa Bellucci, durante il Question Time in Aula, alla presenza del ministro delle disabilità, Erika Stefani.
Roma, 29 giugno 2022

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,893FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati