Distretti del commercio, dalla Regione 250mila euro aI Comune di Valdobbiadene a favore delle attività commerciali locali

Il sindaco Fregonese: “Al via un progetto da 560mila euro per il rilancio delle attività commerciali L’assessore Vettoretti: “Riqualificazione e crescita dei servizi”

La notizia è stata ufficializzata ieri nel corso della presentazione delle manifestazioni natalizie del paese: la Regione del Veneto ha approvato la concessione di un contributo pari a 250mila euro a favore del Comune di Valdobbiadene in virtù della graduatoria delle domande presentate dalle diverse amministrazioni comunali capofila dei Distretti del commercio regionali.
Una somma che sarà impiegata per la valorizzazione del commercio locale nel contesto di una progettazione complessiva del valore di 560mila euro, redatto dall’amministrazione comunale in collaborazione con il referente Ascom, Gigino Longo, con il coordinamento del sindaco Luciano Fregonese e dell’assessore al commercio Anna Vettoretti.

L’investimento dei 560mila euro, dei quali 250mila finanziati dalla Regione Veneto, si avvarrà anche di un contributo da parte di Ascom pari a 22mila euro.

L’importo sarà suddiviso per 330mila euro in opere pubbliche per il miglioramento urbano, per 115mila euro in bandi per le attività commerciali suddivisi in digitalizzazione, riqualificazione strutturale, valorizzazione dei negozi sfitti e delle nuove aperture.

Di questi 115mila euro, 75mila euro saranno finanziati dalla Regione, mentre i restanti 40mila euro saranno a carico del Comune per non limitare i finanziamenti al perimetro del distretto, bensì estenderli all’intero territorio comunale per non escludere nessuna attività dalle agevolazioni.

Per la promozione turistica, con l’installazione di totem digitali informativi e di percorsi, saranno impiegati 14mila euro, mentre alla formazione per le imprese e le attività commerciali saranno destinati i restanti 16mila euro.

“I 560mila euro di progetto per la promozione del commercio locale – dichiara il sindaco di Valdobbiadene, Luciano Freonese – sono una somma importante che equivale a quella impiegata alla riqualificazione di piazza Marconi. Questa va sottolineato perchè se è vero che crediamo nel cambiamento strutturale del centro, è vero anche che crediamo soprattutto nelle attività commerciali del paese che faranno vivere la nuova piazza”.

“La progettazione condivisa è il frutto di un ottimo di squadra tra amministrazione, uffici comunali e Ascom che ci ha permesso di arrivare a questo risultato – aggiunge l’assessore al commercio di Valdobbiadene, Anna Vettoretti.

“A ciò si aggiunge la preziosa collaborazione dell’associazione Valdobbiadene nel cuore, che rappresenta il distretto urbano del commercio – conclude l’assessore Vettoretti – e dei partner di distretto quali la Pro Loco di Valdobbiadene, la Consulta per la cultura e il Consorzio delle Pro Loco. Siamo felici e soddisfatti perchè sarà un’ulteriore opportunità per la riqualificazione delle attività e la crescita dei servizi”.

“Notizie come questa testimoniano l’attenzione della Regione Veneto ai territori: prerogativa che seguo con attenzione al tavolo della Terza Commissione consiliare permanete in Consiglio regionale in tema di politiche economiche. Sostenere le attività commerciali di paese è fondamentale per tenere vivi i nostri centri storici e garantendo servizi alle nostre comunità” – così il consigliere regionale veneto del gruppo Fratelli d’Italia – Giorgia Meloni, Tommaso Razzolini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati