DL agricoltura. Cerreto (FdI): l’introduzione di costo medio di produzione, elemento di portata storica per tutela produttori

“Il decreto agricoltura che arriverà alla la prossima settimana assume un'importanza storica anche per il contenuto dell'articolo 4 che prevede una serie di modifiche al decreto legislativo numero 198 del 2001. Si introduce il concetto di “costo medio di produzione” che sarà un importante elemento di tutela per i produttori agricoli che molto spesso possono essere oggetto di pratiche sleali . Con l'introduzione del costo medio di produzione si rafforzerà il complesso delle norme sulle pratiche sleali e si renderà possibile tutelare i produttori agricoli in quanto, con questo sistema si va a delimitare, a livello pubblico a carico di Ismea, il costo effettivo di un prodotto al di sotto del quale il contratto sarà oggetto di sanzioni. Con questa modifica si interverrà, in maniera pratica, su uno degli annosi problemi della filiera agricola ovvero la ridistribuzione della della ricchezza lungo la filiera agricola che spesso anche in Italia vede nei produttori l'anello debole della stessa . Da oggi infatti esiste uno strumento di tutela reale per i nostri produttori che spesso hanno subito e subiscono posizioni dominanti .Ringrazio il Ministro Lollobrigida per la determinazione con cui ha lavorato affinché si arrivasse a questo risultato.” Lo ha dichiarato l'on Marco Cerreto, capogruppo in Commissione Agricoltura per Fratelli d'Italia

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x