Dl Aiuti, Ciaburro (FdI): assegnazione risorse caro-bollette dei Comuni smacco per i Comuni montani

“Ancora una volta quando si tratta di allocare delle risorse ai Comuni vengono adottati dei criteri che danneggiano i Comuni montani, in quanto non vengono considerate le fasce altimetriche e la collocazione geografica degli stessi. Un Comune situato in una località marittima ha esigenze in termini di riscaldamento ben diverse rispetto ad un Comune montano, eppure l’allocazione delle risorse mette tutti i Comuni sullo stesso piano, ignorando queste tipicità. Viene peraltro trascurata la dimensione turistica dei Comuni, perché se si considera unicamente il numero degli abitanti residenti si fa un danno a quei Comuni turistici che vedono un numero importante di presenze unicamente durante determinati periodi dell’anno, sfalsando in modo assoluto la proporzionalità e l’adeguatezza delle risorse messe a disposizione. Non si considera un fattore come l’estensione del territorio: un Comune particolarmente esteso, anche se con un numero contenuto di abitanti, ha costi – penso all’elettricità – radicalmente diversi rispetto a Comuni meno estesi. Questa miopia da parte degli uffici ministeriali e del Governo per la distribuzione delle risorse è un’offesa a tutti quei Comuni che subiscono una vera e propria sperequazione ai loro danni.”

Lo dichiara Monica Ciaburro, deputato e segretario della commissione Agricoltura di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
9,717FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati