Dl Aiuti. Lollobrigida (FdI): M5S si accontenta di due pacche sulle spalle dopo ennesimo penultimatum

Maggioranza terrorizzata priva di serietà mette fiducia per restare inchiodata a poltrone.

“Il M5S si è ridotto a pietire per giorni un incontro con il presidente Draghi e, dopo aver posto l’ennesimo ‘penultimatum’ su temi presentati come battaglie imprescindibili, si accontenta di due pacche sulle spalle. Le terribili minacce su ecobonus e sul termovalorizzatore di Roma sono risultate, ancora una volta, una grande presa in giro. Gli oltre dieci milioni di elettori che hanno scelto quello che, dal 2018, fu il più grande partito italiano non meritano questo trattamento. Se avessero un po’ di dignità, gli esponenti Cinquestelle dovrebbero ammettere i propri errori. Intanto torniamo in Aula per assistere all’ennesima apposizione di una questione di fiducia. L’assenza di serietà e di capacità di discussioni approfondite ci mostra una maggioranza terrorizzata: forze politiche che condividono solo l’obiettivo di restare inchiodate alle poltrone. Poltrone che, probabilmente e per fortuna delle Istituzioni, in molti non potranno più occupare”. Lo ha detto intervenendo nell’Aula di Montecitorio, il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,908FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati