Dl alimentare: (FdI), Europa forte con deboli e debole con forti

Su pomodoro cinese contraffatto governo non dice niente

“Siamo stupefatti del parere contrario del governo sull’ di Fratelli d’ che chiede di rendere più efficaci le norme sulla sicurezza alimentare nei confronti della , vietando l’importazione e la commercializzazione di prodotti provenienti dai campi di dello Xinjiang, dove si sta compiendo il genocidio uiguro. La ci fa concorrenza sleale sulla produzione del pomodoro spacciando il proprio scandente prodotto con quello italiano, usando prodotti contraffatti e il lavoro di centinaia di uomini resi schiavi. Il ‘governo dei migliori’, che parla continuamente di non negoziabili quali la libertà e il rispetto dei , dovrebbe coniugare gli stessi con la tutela della produzione nazionale e del Made in Italy, con la del consumatore e con la lotta alla contraffazione. Invece, non ha il coraggio di difendere né il prodotto nazionale, né lo stato di diritto, né i non negoziabili se questi vengono aggrediti dalla . La malafede di questo Esecutivo sta nel fatto che lo stato di diritto è stato evocato dall’Unione Europea, con sommo giubilo della sinistra, per subordinare i soldi del Fund al popolo ungherese e al popolo polacco. Questa Europa è forte con i deboli ed è debole con i forti, infatti sulla Cina non balbetta niente”.
Così il deputato di Fratelli d’ Andrea , intervenuto in aula sul Dl sicurezza alimentare.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

19,900FansLike
5,825FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x