Dl Coesione. Salvitti (FdI): da patrioti liberiamo risorse per Italia per ridurre divari tra territori

“Con questo provvedimento vogliamo raggiungere un traguardo ambizioso: realizzare la riforma della di coesione, inserita nell'ambito della revisione del PNRR. L'obiettivo è quello di accelerare e rafforzare l'attuazione degli interventi che porteranno alla riduzione dei divari territoriali, tenendo ben presente l'unità strategica e avendo una visione comune. L'ultimo pezzo di un mosaico ben più ampio, perché parte integrante di un disegno strategico: 74 miliardi di euro di investimenti destinati ad azzerare i gap in alcuni settori strategici. La dimostrazione che l'accusa rivolta al Governo di voler spaccare l'Italia è assurda e inverosimile, perché questo DL prevede il riequilibrio della dotazione infrastrutturale del Mezzogiorno con progetti chiari”. Così il senatore e dirigente di Fratelli d'Italia, Giorgio Salvitti, intervenendo in Aula sul Dl Coesione.

“Grazie allo straordinario impegno del e al lavoro del ministro Fitto, con il decreto coesione che ci apprestiamo ad approvare, i diversi fondi a disposizione coesione, Fondo sviluppo e Pnrr, dialogano tra loro per un medesimo orizzonte strategico: il rilancio economico della Nazione.  In questo modo, liberiamo risorse per il Sistema Italia: l'unico modo per creare ricchezza, dando alle imprese la possibilità di operare, facilitate anche grazie alla riforma sulla decontribuzioni e gli interventi in materia fiscale dell'esecutivo. Dobbiamo costruire le precondizioni per consentire a tutte le Regioni di competere ad armi pari. Da patrioti guardiamo all'interesse nazionale, iniziando a colmare i divari tra territori con risposte concrete”, conclude il senatore Salvitti.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x