Dl Cura Italia. de Bertoldi (FdI): 600 euro vanno anche a chi non ne ha bisogno. E’ spreco di risorse, presenterò interrogazione

“Il contributo di 600 euro dato a lavoratori autonomi, titolari di Partita Iva  e professionisti ordinistici si sta rivelando un fallimento pesantissimo”. A dirlo il senatore di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi, segretario della Commissione Finanze e Tesoro.

“Un fallimento che è sotto gli occhi di tutti – spiega il senatore de Bertoldi -. In primo luogo con la vicenda del sito dell’Inps che è letteralmente collassato, a conferma dell’inadeguatezza dei vertici che non hanno avuto nemmeno la dignità di rassegnare le dimissioni accampando invece scuse su scuse. Ma quello che è più grave è che il governo non avendo posto alcun parametro per l’accesso ai 600 euro, tranne che per i professionisti iscritti a un Ordine, ha consentito l’accesso ai benefici anche chi non ne aveva alcun bisogno. Questo significa aver dilapidato soldi pubblici. Per questo presenterò un’interrogazione per sapere chi ha effettivamente ricevuto questi 600 euro e tra questi quanti hanno alte capacità reddituali e patrimoniali tali da renderli un inutile spreco”.

“Piuttosto, il governo avrebbe dovuto destinare queste risorse verso le imprese, le quali hanno bisogno di linee di credito per pagare i dipendenti e i fornitori, per continuare a lavorare e produrre. Tutto il resto non è altro che uno sperpero di fondi pubblici, che proprio in questo momento l’Italia non si può permettere”, conclude il senatore de Bertoldi.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,494FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati