Dl ‘Cura Italia’. Urso (FdI): non si affronta la guerra con la miopia ma con la generosità degli arditi

“Fratelli d’Italia voterà contro questo decreto, una decisione presa non a cuor leggero perchè avremmo preferito votare a favore per dare un segnale di unità al Paese, ai medici e agli infermieri impegnati in prima linea. Abbiamo provato in tutti modi a collaborare al meglio fino a ridurre i nostri emendamenti ad appena una ventina, perché noi ci crediamo davvero a che tutti antepongano gli interessi nazionali a quelli di parte. Ma sono stati tutti bocciati, indipendentemente dal loro contenuto. Una mannaia senza senso”. Lo ha detto il senatore di Fratelli d’Italia, Adolfo Urso, nel corso della discussione generale sul decreto ‘Cura Italia’

“Non si può affrontare la guerra con l’egoismo dei burocrati ma solo con la generosità degli arditi. Delle proposte di c’è il ‘golden power’, che sarà inserito nel decreto che il governo ha annunciato ma non ancora presentato. Un decreto fantasma perchè non stanzia affatto 400 miliardi. Infatti, non è stato previsto alcuno scostamento di bilancio ma si limita a invitare a ulteriore indebitamento famiglie e imprese. Una follia a fronte di una montagna di crediti deteriorati che ha già messo nelle mani degli usurai internazionali oltre un milione di famiglie e imprese” conclude il senatore Urso.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,829FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati