Dl Energia. de Bertoldi (FdI): Fondi insufficienti. Governo sottrae risorse a Partite Iva dal Sostegni bis

“Per le coperture finanziarie del dl Energia, le cui misure risultano peraltro evidentemente insufficienti per supportare davvero le imprese e famiglie italiane, il governo impudentemente utilizza le risorse dei contributi a fondo perduto, che erano destinate dal Sostegni bis alle partite IVA, che svolgono attività d’impresa, arte o professione o producono reddito agrario. Insomma, a pagare sono sempre i lavoratori autonomi, i professionisti e le partite che continuano ad essere massacrate da governi, che invece continuano a sperperare in un improduttivo assistenzialismo: dieci miliardi all’anno per il reddito di cittadinanza, o permettendo le frodi miliardarie nei bonus edilizi per non aver previsto -ab horigine- logiche misure di garanzia quali la tracciabilità dei crediti e l’apposizione dei visti di conformità. Il ‘governo dei migliori’, rectius dei peggiori, non soddisfatto di voler aumentare le imposte sugli immobili con la riforma del Catasto, conferma ora di voler colpire ulteriormente l’Italia che lavora, cioè quei cittadini che già sono allo stremo per le crisi e le improduttive misure delle maggioranze politiche di questa Legislatura”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Andrea de Bertoldi, segretario della Commissione Finanze e Tesoro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,402FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati